Jump to content

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Yesterday
  2. 1960

    Come passa il tempo ........

    Dunque ............. a quanto pare questi qui sono la stessa cosa.
  3. 1960

    Come passa il tempo ........

    Nelle ultime pagine di Urania. E non solamente li .........
  4. Last week
  5. 1960

    Come passa il tempo ........

    Si ma, QUANDO passa ??
  6. 1960

    Rivisti e corretti.

    E' che voi non vedete quello che scappa di scrivere a me, parecchie volte. Di solito, riesco a correggere prima. Almeno credo .........
  7. 1960

    Rivisti e corretti.

    Esatto. Proprio quella. E continuiamo a parlare dell' aureo periodo. I primissimi anni '60, e la TV dei ragazzi della Rai TV nata da meno di dieci anni.
  8. gimmy

    Rivisti e corretti.

    Anzi forse non era così difficile: era questa?
  9. gimmy

    Rivisti e corretti.

    Io di avvenure in elicottero ho un ricordo ma piuttosto sfuocato, buio a memoria sulla sigla, magari sentendola mi si risveglierebbe qualcosa (ma la vedo molto dura che si possa trovare)
  10. Bruno Cortona

    Rivisti e corretti.

    Ricordo bene "Avventure in elicottero" di cui condivisi tempo fa il ricordo con tidi.Al ginnasio io e un altro affiancavamo due sedie e ci inclinavamo pericolosamente all'indietro cantando l'epica sigla di "Avventure in elicottero".No comment
  11. gimmy

    Rivisti e corretti.

    Se era il 1963 è in effetti come mi sembrava al limite del mio orizzonte degli eventi, strano che Plip non lo ricordi perchè per lui invece era piena prima infanzia e ben al di qua dell'orizzonte Comunque ho il certo ricordo che fu repilcato almeno una volta a inizio anni 70 (a occhio e croce ero in seconda o terza media ed ebbi un clamoroso flash sentendo le api guardiane scandire "sia-mo-leguar-die-leguar-die-leguar-die-sia-mo-leguar-die-disua-mae-stà", ricordo già sepolta allora nei meandri della memoria) PS aiuto, avevo scritto "qua" con l'accento !!! (e non posso neanche dare la colpa a qualche correttore automatico....ora ho corretto)
  12. 1960

    Rivisti e corretti.

    Dopo aver trovato miracolosamente ( o quasi ) la strada giusta, sono emerse varie informazioni su questa serie di cartoni animati di tanto, ma tanto tempo fa. In rai tv passò solamente una volta. Nel 1963, dicevamo. Ho trovato anche la programmazione precisa, con date ed orari. Come per altre trasmissioni del tempo della nostra infanzia, anche per Joe delle Api conservavo l' impressione di una serie lunghissima. Ma, in realtà gli episodi furono solamente tredici. Quindi, direi che per ricordare, bisogna aver centrato la finestra temporale giusta. Una finestra non molto larga, tutto sommato. Joe delle Api era contenuto in un' altra trasmissione della tv dei ragazzi. Sembrerebbe trattarsi di Giramondo, allora definito come " cinegiornale dei ragazzi ". Al suo interno, furono anche trasmessi i famosi telefilm che da noi furono reintitolati " Avventure in elicottero ". E non solo quelli. Ho trovato la programmazione Tv di quel periodo. In questi giorni la metterò qui di seguito. Sto leggendo io stesso quel vasto materiale. Credo che ci saranno alcune sorprese, ed altri ricordi emergeranno. Adesso, è bene che io vada a dormire.
  13. Bruno Cortona

    Rivisti e corretti.

    L'Alvin Show proprio come lo ricordavo.Buio invece su Joe delle api.Forse ero troppo grandicello per vederlo? Curiosa l'idea di dare al Prof.Crashcup un doppiaggio pugliese invece che un linguaggio da cattedratico come mi sembra abbia in originale
  14. 1960

    Rivisti e corretti.

    Come spesso accade, una produzione tv, anche se passata, lascia un segno maggiore nel suo paese d' origine. Ed infatti in francia Joe delle Api lo si trova anche in DVD. L' editore francese però si sbaglia. Sulla copertina si legge " Le mie serie ( degli anni ) '70 ". Da noi è passato in rai tv nel 1963, la produzione francese è del 1960.
  15. 1960

    Rivisti e corretti.

    Joe delle Api è in effetti abbastanza " raro " in rete. Ci sono voluti anni per scovare qualcosa. La situazione è migliorata un poco nel momento in cui qualche particolare in più è stato messo a fuoco. Per esempio, si tratta di una produzione francese, e NON, americana. " Joe a casa delle api ". Quindi, per molto tempo ho cercato " nel posto sbagliato ". Con le informazioni in più, vi dicevo, ho trovato altro. Per esempio, qui sotto. Oltre tutto, non è materiale che viene da youtube........... ...............le cose rare vanno cercate anche altrove, dappertutto. In ogni caso si tratta di un episodio completo, sembra il primo, con la sigla anche. E' in francese ( lingua originale dunque ), ma il tema musicale è esattamente quello che mi è rimasto in mente da quei giorni. Proprio come me lo ricordavo. A dire il vero, io ricordavo solamente la parte fischiata, non so se sulla rai tv nata da poco, passava anche la parte cantata. Forse no, per aggirare il fattore lingua. Ho scoperto che la serie è stata trasmessa da noi nel 1963. Incredibile, avevo tre anni. E me ne sono sempre ricordato, per una vita. Ho trovato altro materiale, altre informazioni. Un poco. Poi posto qui.
  16. gimmy

    Rivisti e corretti.

    wow! scaricati entrambi prima che spariscano!!!!
  17. 1960

    Rivisti e corretti.

    Incredibile. L' ho trovato! Ed è pure in italiano, uno degli episodi che vedevamo noi ........................
  18. 1960

    Rivisti e corretti.

    Ho ritrovato l' Alvin Show, quello vero. Quello che vedevamo Noi. E' in lingua originale. Ci sono tutti quanti. Anche il Professor Crashcup e Leonardo. E pure il carrello ! Da 14:23. Ancora una volta rimengo sconcertato. Ho guardato dopo più di mezzo secolo la sigla del cartone animato, e sono riemersi, ne sono sicuro, ricordi per immagini che non lo sapevo che potessero essere ancora " li ", da qualche parte nella mia Memoria Bambina. Anche l' ingresso del Prof. circondato dal numeroso uditorio, le persone che assistono alla sua lezione sono appena abbozzate, giurerei di ricordarlo. Evidentemente quella rappresentazione della sua entrata in scena doveva essere una costante, non può essermi rimasta traccia proprio di quell' episodio.
  19. 1960

    Rivisti e corretti.

    Alvin non è il solo esempio. Da qualche anno circola, pure, Calimero degli anni 2000. A colori anche lui, dopo essere nato in bianco e nero per Carosello, tanto tempo fa. Ormai vive una vita propria, non sono più gli episodi di due minuti per fare pubblicità al detersivo Ava ( Come lava ! ). Ai personaggi originari, tutto sommato erano pochi e circoscritti, se ne sono aggiunti altri che in Carosello non c' erano. C' è anche una pulcina Calimero-equivalente, si chiama Priscilla. Ed altri personaggi più o meno avicoli. Qualcuno già esisteva agli esordi, ma ha cambiato valenza. Il molesto Papero Piero che trattava così male Calimero, ora è più amichevole. Va bene così. Vecchi personaggi, aggiornati per i Nuovi Bambini.
  20. Earlier
  21. 1960

    Freddo Polare All'ambra Jovinelli

    E mi sa che me la rivendo. Pure.
  22. 1960

    Rivisti e corretti.

    Vedo che gli effetti della troppa umanizzazione di questi personaggi non hanno colpito solamente me. Anche se come vi raccontavo, trovo che in particolare le nuove versioni anni 2000 di Alvin&soci risultino un po' troppo marcatamente umane, non sono sicuro di non avere già scambiato anche io questi personaggi per bambini, mezzo secolo fa. Stessa cosa per me, anche per il Professor Crashcup. Non avrei mai saputo pronunciare il suo nome, quando avevo cinque anni. Leonardo, di lui mi è rimasta attaccata indelebilmente una frase ripetitiva. Ricordo un " Leonardo ha fatto invenzione ! ". Credo fosse quel leonardo li, probabilmente la pronunciava lo stesso assistente del Professor Crashcup, riferita a se stesso citandosi in terza persona.
  23. 1960

    Rivisti e corretti.

    Li trovo apprezzabili, i ricordi di questo tipo. In particolare nei periodi in cui ci si sente un po' a pezzi, ci si rende conto che il tempo è passato per davvero. E non sarebbe il tempo che è passato, neanche. Questo sta nel conto. E' la constatazione che alcune cose sono andate come non si sarebbe voluto. Quindi, si tende a ricordare quel primo periodo della vita, in cui si dava per scontato che tutto sarebbe andato bene. E poi, ci si organizza per passare al meglio possibile il tempo che rimane. Se no, a che sevono le esperienze passate che Noi vogliamo ricordare. Anche qui.
  1. Load more activity
×