Jump to content

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Yesterday
  2. gimmy

    Proposta Di Giochetto

    Anche stavolta buona solo la seconda
  3. 1960

    Un personaggio secondario

  4. 1960

    Un personaggio secondario

    Per me Cucciolo era uno dei fumetti secondari. Come Soldino e gli altri. Da leggere mentre aspettavo Topolino. Non li compravo con regolarità, anzi, spesso li recuperato in edicola dalle famose buste a poco prezzo, quelle con dentro qualche numero arretrato in ordine sparso. E quindi anche per me rimangono definiti nella memoria, solo i personaggi principali. Tassas Bulba è alquanto nebuloso anche per me, direi.
  5. Last week
  6. Bruno Cortona

    Proposta Di Giochetto

    In attesa della classifica (mi pare prima l'Equipe e secondi i Rokes come al Cantagiro) Confesso che per la prima non ricordavo il titolo e ho dovuto indagare.Non è che fossero fra le mie preferite
  7. 1960

    Elvis 1968 comeback

    Giusto. Prima, l' originale.
  8. Bruno Cortona

    Elvis 1968 comeback

    Tornando al discorso canzoni,prendiamo "Viva Las Vegas" che è anche nel film di cui sopra . A mio parere l'originale di Elvis è superiore sia alla versione di Bruce Springsteen che a quella degli ZZTOP . L'unica che le va vicino,guarda un po' , è quella stranamente rispettosa del dissacrante gruppo punk dei Dead Kennedys (canta il loro Leader Jello Biafra).Se volete confrontarle tutte e 4 sono su Youtube.Intanto metto Elvis.
  9. 1960

    Elvis 1968 comeback

    Paul Anka me l' ero dimenticato. Ma Elvis-Copia-Figlio segreto è proprio questo qui. Lo schema del film, è quello " e continuarono a fregarsi il malloppo fra loro ", un classico del genere. Non da Oscar, lo dicevo, ma si può guardare. Contando magari i morti di morte non naturale, e le varie modalità di dipartita. Tipo, esplosioni, arco e frecce, banalissime sparatorie dove ognuno spara a tutti gli altri etc.
  10. Bruno Cortona

    Elvis 1968 comeback

    Vabbè C'è anche Paul Anka !
  11. 1960

    Mi manca Vittorio Gassman

  12. 1960

    La bancarella dei fumetti usati

    Proprio ad eBay pensavo. Mi ci trovo meglio che con altre piattaforme. Li ho comprato recentemente un Urania del secolo scorso. Dopo una segnalazione Pflippiana qui sul forum. Non è difficilissimo venderci qualcosa. Si tratta di perdere un poco di tempo a leggere le istruzioni fornite sul sito stesso. Tecnicamente, scrivere il testo dell' inserzione e mettere foto, non è molto diverso da come facciamo qui. Tornando agli Urania ed altre pubblicazioni, eBay conviene senza meno rispetto la bancarella. In particolare per vendere. Un Urania proprio inflazionato, almeno un euro/un euro e mezzo li vale. Oltre alle spese di invio. Qualche fascicolo meno reperibile, magari anche cinque euro. Sicuramente meglio di quello che pagherebbe anche oggi una bancarella..... Una volta ho visto un Topolino numero uno, del 1949. Cinquecento euro, se ricordo correttamente.
  13. 1960

    Elvis 1968 comeback

    🙂 Mi chiedo come mai ci siano così tanti emuli, ed anche cosi tanti figli segreti. Forse in molti sentono che Elvis Presley è andato via prima che fosse giunto il suo momento. Ed è pure vero, se è per questo. Psicologia spicciola su AnimaMia forum.
  14. clopat

    La bancarella dei fumetti usati

    Su eBay ho solo acquistato,ma non ho ancora ben capito ,come si faccia a vendere
  15. clopat

    Mi manca Vittorio Gassman

    Ricordo quando presentò il "Moby Dick"a Genova per le Colombiane del 1992,io lavoravo lì in porto ed ebbi modo di apprezzare la sua grande cortesia
  16. Bruno Cortona

    Elvis 1968 comeback

    Del film di cui adesso metto il trailer avevo parlato molti anni fa dopo averlo visto in TV.Ce ne sono altri ,tanti.
  17. 1960

    Elvis 1968 comeback

    E comunque, Elvis Presly, si, è sempre stato una figura ( volutamente ).....originale. Per non parlare dei miliardi di copie sue, i tantissimi emulatori sparsi per questo universo. Ed anche per qualcuno degli altri, se è per questo. Mi tornerebbe in mente l' Elvis/copia, omicida e psicopatico interpretato da Kevin Costner in uno dei suoi film non dei più memorabili. Dove, oltre ad andarsene in giro con la tenuna regolamentare da Elvis, lo strano soggetto afferma di essere il figlio segreto di Presley, pure. Credo che anche nella realtà, i pretesi figli segreti di Elvis non manchino. Si potrebbe anche parlare delle teorie complottistiche secondo le quali lui non è mica morto. No, l' hanno portato via i marziani. Etc.
  18. 1960

    Elvis 1968 comeback

    Alle volte mi chiedo. Forse, per quello che un tempo ci è subito piaciuto, siamo poco disposti ad accettate revisioni. O forse, molto più semplicemente, parecchie nuove versioni sono inferiori, per qualità.
  19. Bruno Cortona

    Elvis 1968 comeback

    Oggi sono molto confuso ,ho ritoccato ancora il post (visto che nel secondo video c'era il testo ho tolto il mio : quanta fatica sprecata,visto che non sono riuscito a fare copia-incolla). Comunque : quasi sempre,se non sempre,meglio le versioni originali (una volta ho ascoltato una nuova versione di "Be bop a lula" terribile sempre del grande Gene Vincent - forse aveva bisogno di soldi -).E per restare in casa nostra una riedizione di "Gioventù gioventù" ancora di Umberto Napolitano,che non reggeva il confronto con l'originale. Tornando ad Elvis : purtoppo il kitsch ha sempre fatto da padrone,ma la voce era prodigiosa .A volte basta chiudere gli occhi . La dice lunga il film "Elvis&Nixon" ,Elvis lo interpreta molto bene Michael Shannon e Nixon Kevin Spacey .Il tragico è che fu quasi tutto vero.
  20. 1960

    La bancarella dei fumetti usati

    E, si. Forse, se la decisione è presa, oggi conviene rivolgersi verso la vendita in internet. Almeno, si evitano le offerte da insulto. Li sto guardando adesso, un paio di scatoloni dei miei Urania. Guardo le date, dai primi anni '70, alla fine degli anni '80.
  21. 1960

    Mi manca Vittorio Gassman

    Ricordo Vittorio Gassman che parlava del suo rapporto con la depressione. In particolare, una intervista dei suoi ultimi anni. Forse, anche se la sua è stata una vita, pure, dalla rispettabile durata, l' impressione è quella una dipartita quasi repentina, inaspettata comunque. Ma, questo elimina la sensazione di un declino lento. Personalmente, il ricordo di Vittorio Gasmann, lo percepiscono....come uniforme.
  22. 1960

    Elvis 1968 comeback

    È questo uno di quei casi, in cui preferisco la versione originale anche io.
  23. Bruno Cortona

    Elvis 1968 comeback

    Fra le altre c'era questa canzone . Riascoltandola oggi da un mio vecchio CD mi sono commosso,fin troppo. Oltre alla versione TV (troppe ragazze adoranti attorno al Re...) ho trovato questa : nel 2016 hanno appiccicato la voce di Elvis alla Royal Philharmonic Orchestra . Per me è una pessima operazione,Meglio il brano del 1968 in studio.Alt.l'ho trovato : ci sono i soliti "abbellimenti" delle immagini tipiche di Youtube (però c'è il testo il che non guasta per chi biascica l'inglese come me) ma è quello di stamattina . Siccome non sono riuscito a cancellare la versione fasulla del 2016 , per favore ascoltate solo l'altra .E scusatemi per la ripetizione . (ma non ero un vecchio rockettaro ?
  24. clopat

    La bancarella dei fumetti usati

    Adesso va anche peggio,ho portato parecchi fumetti recenti della Bonelli,compresi diversi numeri uno(una ventina)un po' di libri(una decina) e un paio di dvd,mi hanno dato 10 euro!!!
  25. clopat

    Mi manca Vittorio Gassman

    Pochi giorni fa,ho avuto il piacere di assistere ad un incontro con la figlia Paola,che ha parlato anche dei grandi momenti di depressione del padre,causati anche,secondo lei,dal fatto che Gassman per calcare il palcoscenico ,dovette combattere con una grande timidezza,quasi patologica e,alla fine ,negli ultimi anni di vita questo grande sforzo,ha fatto ritornare grandi paure.
  26. Bruno Cortona

    Freddo Polare All'ambra Jovinelli

    eh già
  1. Load more activity
×