Jump to content

1960

Members
  • Content Count

    6,575
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by 1960


  1. Spesso era un cinegiornale di attualità ( leggera ), il più delle volte, infatti.

    La "  Settimana Incom " ?

    Si, entravi quando ti pareva, e restavi dentro anche fino alla chiusura, se ti andava.

    Molti accettavano di poter arrivare a film iniziato, e poi vedere la parte di film perduta durante la proiezione seguante.

    Li vedevi, ad un certo momento della proiezione, alzarsi per uscire quando erano arrivati al punto in cui erano entrati in sala.

    Mi pareva cosa assurda.

    Come rovesciare causa ed effetto.

    Pare che secondo le leggi fisiche di questo universo, sia un controsenso.......

    Del cinema del tempo presente, mi fa arrabbiare quando ti assegnano il posto prima di entrare.

     

    Comunque, mi manca quel cinema.

    Come tanto altro che caratterizzava il periodo.

    Non voglio razionalmente " tornare indietro ".

    La stasi è inaccettabile.

    E' la stanchezza personale di questo periodo, ed il confronto con il ricordo.

    Il solito discorso.

    E va bene. Sopravviveremo.


  2. Potrei averlo visto su Rai storia. Tanto tempo dopo. Però, mettere il " solito " documentario fra i due tempi, voleva dire cercare guai. E trovarli.

    Per fortuna, nel vecchio cinema dove andavo nei pomeriggi degli anni '60, il documentario lo schiaffavano all' inizio, prima del film. Anche perché, alla fine non si sarebbe fermato nessuno a guardarselo .....


  3. Il 1962 sta troppo dietro le mie spalle.

    Non che io non abbia proprio nessuno dei ricordi televisivi da quell' anno.

    Ma, sarebbero proprio i primi, molto selettivi.

    Però, adesso, in un lontanissimo ed ( allora ) inimmaginabile futuro, ho Google per andare a vedere di che si trattava.

    Appunto.

    E, il tubo, magari ?

    No ?

    Poi guardo anche li.


  4. :)

    Dovrebbe essere più facile la ricerca con questo, il nome del suo personaggio.

    Su Mondo Carosello ad esempio.

    Ma in rete esistono tanti mini - forum, tanti blog dove si parla degli anni '60, e sicuramente della tv del periodo.

    Poi, cerco.

    Anche le partecipazioni a Carosello come Pappagone vero e proprio.


  5. Eh, ricordi vaghi.

    E' passato davvero parecchio tempo.

    Se Gimmy mi ha portato a ricordare che l' altro programma dove Pappagone appariva era Carosello, neppure io rammento cosa potesse reclamizzare.

    Però questo è normale per quasi tutti i Caroselli che magari mi piacevano all' epoca.

    Quando sono dell' umore giusto, faccio una ricerca.

    In compenso, altri Caroselli con De Filippo li ricordo a pezzi, in effetti nella memoria mi rimarrebbe un suo personaggio dove lui era uno strano cuoco.

    Ma, si tratta di qualche immagine sparsa.

     


  6. E, già.

    L' etichetta è di sicuro molto cambiata.

    Ed anche la bottiglia ad occhio, sembra essere stata modificata, si.

    ( Roba da matti. La pagina web, mi ha chiesto l' età, per decidere se potevo anche solamente vedere la bottiglia del superalcolico........)


  7. Questo personaggio è comunque rimasto nella memoria di molti di noi.

    Slegato se vogliamo dalla trasmissione di origine.

    Potrebbe essere comparso anche dopo, in altre trasmissioni del periodo b&w?

    Ed e restata molto famosa anche la sua acconciatura.

    Decisamente, si.


  8. Ogni generazione ha i suoi fumetti.

    Ricordo che qualche anno fa, qui, si parlava dei nuovi e dei vecchi disegnatori.

    Per quel che riguarda il Mondo Disney, già allora vi dicevo che io trovo difficile adattarmi ai nuovi stili.

    Si badi bene, nessuna critica.

    I nuovi disegnatori, devono fornire la loro interpretazione stilistica.

    Anche le testate sono cambiate.

    Qualche mese fa, scoprivo con stupore che Topolino non è più pubblicato da Mondadori, ma è passato alle Edizioni Panini.

    Da circa cinque o sei anni.

    E sono proliferate, le testate, i giornalini.

    Ai tempi nostri in edicola erano Topolino, l' Almanacco, ed appunto i piccoli Albi che riproponevano vecchie storie.

    Oggi ce ne sono altre ancora.

    Ho visto persino qualche nuovo personaggio, di sfuggita una improbabile fidanzata di Paperinik, che poi è Paperina in versione supereroi, ovviamente.

    Ed altri.

    Il commissario Manetta è la riedizione di un personaggio classico.

    Quello che vedo qui più in alto, ha persino una espressione troppo......... intelligente.

    Preferivo il vecchio ispettore comunque spalla del suo Commissario in uniforme.

×