Jump to content

gimmy

Members
  • Content count

    3,749
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About gimmy

  • Rank
    Advanced Member

Contact Methods

  • Website URL
    http://
  • ICQ
    0

Recent Profile Visitors

716 profile views
  1. gimmy

    Non solo Orzoro

    Questo c'è ancora
  2. gimmy

    Olimpiopoli

    certo, e ovviamente attivissimo anche lì
  3. gimmy

    Le sigle...

    Ricordo bene la squadra di Sciacca, ma quanto a nomi ricordo solo i magnifici sette di Valmadrera (e di questo sono abbastanza certo anche perchè una mi ex-collega di Como è appunto di Valmadreara e li conosceva). Ricordo anche i "supercampioni di Berra" (come li definiva sempre Febo Conti stesso) che se non sbaglio vinsero 8 volte di seguito ma poi nella finale di quella edizone furono sconfitti dalle "leonesse" della Tiepolo di Milano In una delle ultime edizioni se non l'ultima ricordo anche una fortissima squadra di Chieti (ma probabilmente Pflip era già troppo grandicello per seguirli) Direi di essere certo che l'ultima edizione si tenne nell'anno 1971-72 quando io ero in seconda media, perchè ricordo che ricordo che pensai che era stata soppressa proprio l'anno (il successivo) in cui avrei avuto l'età per parteciparvi
  4. gimmy

    Le sigle...

    Aiuto! ho visto che queasi tutto quanto scritto sopra lo avevo già scritto anni fa. E avevo anche postato molte delle sigle di cui si parla qui
  5. gimmy

    Le sigle...

    Accidenti mi sembrava di ricordare che ai tempi fossimo andati molot più avanti nel ricostriure le sigle. Quello che io posso aggiungere (sempre che i miei ricordi siano precisi): - nella prima edizione che io seguii la sigla iniziale ra ancora "ma chissà chi lo sa dove è nato Alì Babà) cantata da Febo Conti in quel frangenete con un gruppetto di ragazzine. La misteriosa sigla con il complesso altrettanto misterioso fu la sigla l'anno successivo. - ciò detto, penso che la prima edizione che seguii di cui sopra fu quella vinta dalle ragazze della Tiepolo di Milano capitanate dalla figli di Duilio Loi che in finale sconfissero i "supercampioni" di Berra e da un frammento che ho trovato in rete dovrebbe essere stata l'edizione del 1966 - "Pippo non lo sa" fu sircuramente una siglia di testa (penso di aver riportato anni fa un mio ricordo che mi fa dedurre con certezza che così fosse) - Ai tempi in cui cantava "Gioventù" Umberto Napolitano si faceva chiamare semplicemente Umberto. Clopat aveva negato risolutamente che questa canzone potesse essere stata una sigli di Chissà chi lo sa ma già quanche anno fa avevo trovato la prova che così era La mia preferita in assoluto "Un falco nel cielo"
  6. gimmy

    facce da carosello

    Invece io fino a poce tempo fa mi sarei ricordato Ernesto senza esitazioni, oggi invece mi veniva Alfredo. L'età, l'età
  7. gimmy

    facce da carosello

    Non potevo vivere con questo dubbio: Ernesto (a partire da 2 minuti)
  8. gimmy

    facce da carosello

    Ricordo bene lo scambio: "Elia dove vai?" "da ...." "ma ha la polmonite" "ti ho chiesto come sta?" (voleva entrare nella camera da letto di questo malato di polmonite perchè era un punto strategico per osservare cosa faceva Ornella Muti nella sua stanza in particolra verificare se davvero non era in grado di camminare come asseriva per avere la scusa per non andarsene) Però mi sto lambiccando da due giorni ma non mi ricordo il nome del personaggio, mi verrebbe Alfredo ma non ne sono affatto sicuro)
  9. gimmy

    facce da carosello

    L'unico che ho trovato è questo: 1965 (al limite dell'orizzonte degli eventi per me): Matilde che parla in veneto (non me lo ricordava" e che dice "ghe semo la paura della pancia"). Secondo me nei primi che ricordo invece lei diceva "alla sua età la paura della pancia" tanto che al termine del balletto Mimmo diceva anche "è alla mia età che bisogna pensarci". Ma a quanto pare altri caroselli in rete con Mimmo e Matilde non se ne trovano
  10. gimmy

    facce da carosello

    Se ben ricordo: nei caroselli con la prima Matilde Mimmo si svegliava con il fatidico urlo "Matilde!!!" e dopo che lei era accorsa e dopo un breve dialogo ("ho fatto un sogno terribile avevo un pancia così" "alla sua età ha paura della pancia!") si esibiva nel balletto "la pancia non c'è più" Nei Carosellli successivi invece si svegliava urlando "la pancia!" e poi constatato che non c'era più si esibiva nel balletto. Matilde compariva solo quando lui dopo essersi vestito entrava in cucina
  11. gimmy

    facce da carosello

    In effetti la somiglianza fra le tre (la Mami di Via col Vento, Matilec e la governante di Celentano) la avevo ìennl'anticamera del cervello. Se non sbaglio però in successiveversione del Carosello Matilde fu interpreata da un'altra attice, più magra Come ho potuto non ricordarmi Francesco Mulè!!!!???? Invece su chi fosse la ragazza-Peroni ancora nesuna traccia?
  12. gimmy

    facce da carosello

    Mimmo Craig (spero si scrive così) in Olio Sasso (il nome della attrice non lo ho mai saputo) e il mitico carosello della Peroni (ma vergognosamente i nomi delgi attori non li ricordo)
  13. gimmy

    20 luglio

    Io ero già a letto al momento dell'allunaggio e mi persi la famosa ilte fra Ruggero Orlando e Tito Stagno, ma mi svegliai all'alba poi per seguire in diretta la discesa di Armstrong e Aldrin sul suolo lunare
  14. gimmy

    60° Zecchino d'Oro

    Se ben ricordo di Richetto non solo la voce ma proprio l' interprete
  15. gimmy

    Frecce&Corrierino

    Allora devo averla vista sicuramente visto che ero abbonato ma proprio non la ricordo Avevo conservato tutti i numeri del Corrierei dei Ragazzi dal primo (1972 se ben ricordo) fino al cambiamento di nome in CorrierBoy (e poi BoyMusic prima di cihudere) ma purtroppo sono andati perduti in un allagamento della cantina
×