Jump to content
Sign in to follow this  
Bruno Cortona

Modificare Una Canzone

Recommended Posts

La tua puntualizzazione sarà sicuramente giustificata in termini di purismo, caro Gimmy, eppure quelle sono le grafie che si trovano più frequentemente in giro.

 

Permettemi comunque di ricordarvi un'altra modifica:

 

"Zorro, Zorro, Zorro, a cavallo di notte tu pisci"...

 

Il "tu pisci" fu poi ripreso in "Amici miei parte seconda", quando i nostri cinque zingari tentano addirittura di farsi passare per "madrigalisti moderni", ricevendo in cambio pomodorate da parte del pubblico...

 

"Oh b...., tu mi tradisci, tu dici "Vengo", e invece tu pisci"...

Edited by Michele San Pietro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi hai fatto venire in mente due "canzoni/minzioni" dell'adolescenza ...

(chiedo scusa in anticipo)

"Agata" : la strofa "Agata,guarda stupisci" trasformata in "Agata,guarda, tu pisci"

"Vincent" di Don McLean,la strofa "Story story night" (o qualcosa del genere) trasformata in "st'ori st'orinando"

Share this post


Link to post
Share on other sites
tidi95    0
:ph34r: decinaia e decinaia di canzoni goliardiche rivedute e corrette ma assolutamente irriscrivibili.....tipo "C'eravamo tanto amati per un anno e forse piu'", avevo addirittura un libro! Da morire dalle risate, comunque.... :ph34r: irriscrivibili!

Share this post


Link to post
Share on other sites
gimmy    0

:P decinaia e decinaia di canzoni goliardiche rivedute e corrette ma assolutamente irriscrivibili.....tipo "C'eravamo tanto amati per un anno e forse piu'", avevo addirittura un libro! Da morire dalle risate, comunque.... :P irriscrivibili!

 

Una raccolta del genere si intitolava "vaffanfulla" (ovvio riferimento alla classica ballata del Fanfulla, ovviamente irriscrivibile). IL nadir veniva raggiunto da una versione salace (per usare un eufemismo) di "storia d'amore" di Celentano, nadir nel nadir il verso "dovevi immaginarti che un giorno o l'altro sarebbe andata via da te" in cui l'anomino poetico autore riusciva a sostituire alla parola "giorno" quella comunemente utilizzata per definire il membro virile

Edited by gimmy

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uomo-Gatto    0

Il "tu pisci" fu poi ripreso in "Amici miei parte seconda", quando i nostri cinque zingari tentano addirittura di farsi passare per "madrigalisti moderni", ricevendo in cambio pomodorate da parte del pubblico...

"Oh b...., tu mi tradisci, tu dici "Vengo", e invece tu pisci"...

 

Qui Ti devo correggere carissimo Michele, in quanto sono un amante della trilogia "Amici Miei" ... i cinque amici non ricevono pomodorate, ma proteste vibrate, tanto più che se ne devono scappare dalla sala a gambe levate !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×