Jump to content
Sign in to follow this  
Bruno Cortona

Divertimento Assicurato....

Recommended Posts

Cosi',tanto per provare,volevo dire che i miei colori preferiti sono azzurro e rosso...... E forse sarò un po' infantile anch'io,ma mi diverte pasticciare con i colori....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le mie colleghe,negli anni 80 seguivano "Ciranda de Pedra".Ho seguito totalmente "E.R." seguo il "Trono di spade" e "Boardwalk Empire" (purtroppo ho perso gran parte della seconda serie di quest'ultimo per i rovesci della vita).Seguo "Masterchef" ,e mi sganascio alle uscite "E' un mappazzone!" di Bruno Barbieri (!). Non so perchè "Lost" non mi ha acchiappato,come pure i "Soprano"

 

 

ah...perchè il computer non mi permette di scrivere come prima ?

Edited by Pflip

Share this post


Link to post
Share on other sites

per proseguire il coming-out:

- già detto di Dancing Days, non ho seguito altre telenovelas brasiliane (ricordo i titolo di Cranda d Predra, la schiava Isaura, anche i ricchi piangono)

- ho seguito per alcuni anni durante l'università Sentieri (ma qui siamo nel campo della Soap Operas), in alcuni momenti immedesimandomi nelle vicende al punto di essere di cattivo umore (o diventare bulimico) i giorni in cui succedeva qualcosa di frustrante al personaggio in cui mi ero immedesimato(studente di medicina co namore ipercontrastato, quanto basta per farmici cadere), direi stop sulle soap opera americane (niente Beautiful o febbre d'amore)

- per diversi anni ho seguito (insieme a mia moglie. era diventato l'appuntamento fisso dell'ra di cena) un posto al sole (equivalente italiano delle soap operas): l'avvento delle figlie ci fece abbandonare la cosa

- sono stato abbastanza assiduo di Dallas (e se ben ricordo la categoria di questi si chiamava "Serials")

 

Penso di avere poco altro da "confessare" (ovviamente se non passiamo a teleflim "classici": in questo caso anche da adulto ne potrei sciorinare una decina o più)

Share this post


Link to post
Share on other sites

..........................

ah...perchè il computer non mi permette di scrivere come prima ?

 

Come prima, come ?

Ad esempio come sto scivendo io adesso ?

 

Potrei anche scrivere così, potrei scegliere fra differenti caretteri etc.

Se intendi questo, dipende dalle nuove opzioni ora possibili dopo il rinnovo del forum.

Per passare dal corsivo allo stampatello ( oppure il contrario ), schiacci il tasto sinistro del mouse e passi ll cursore sulle parole che vuoi modificare ( le " selezioni " ), poi fai click sulla I che trovi sulla barra degli strumenti fra B e U, in alto a sinistra.

Ma credo che tu già lo faccia.

Poi, l' ultima impostazione che hai scelto ogni volta che ti connetti viene riproposta, credo, devo verificare.

Edited by 1960

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attualmente sono una divoratrice di serie tv (Lost indimenticato !! :wub: ),perlopiù americane ,che secondo me sono in questo momento storico la miglior produzione che c'è nel mercato televisivo . Qualcuno di voi conosce e segue per caso Downton Abbey,Trono di Spade,Heroes,Revolution? e potrei continuare ....

 

Per quanto mi riguarda l'ultima serie di telefilm americani che vidi in televisione anni or sono fu The X-Files. Mi piacquero un sacco, per i personaggi, le situazioni, il mistero e gli intrighi che stavano dietro al filone conduttore della storia. Devo dire che mi piace ancora adesso rivederli. Poi ad un certo punto smisi di guardare la televisione, davvero. Attualmente assisto soltanto più a qualche trasmissione se veramente mi interessa. Un tempo invece, era uno "zapping" continuato... :lol:

Parlando dei tempi che furono, riuscii a vedere alcune puntate di Dallas, credo il capostipite delle produzioni dello stesso genere che arrivò qui da noi in Italia in ordine di tempo. Poi ricordo anche Twin Peaks per dirne un'altra... ma non riuscirono ad attrarmi irresistibilmente.

Ops! dimenticavo: non conosco proprio invece le serie televisive che hai indicato.

Edited by baron_munchausen

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vediamo.

 

Downton Abbey dovrebbe essere una spece di saga familiare, inghilterra di inizio secolo scorso, magione nobile.

Nella campagna inglese, con numerosa servitù e personaggi snob assortiti vari.

 

Heroes è una serie che circola da qualche anno, popolata da strani tizi con super poteri.

Ho visto uno spezzone una volta.

Con George Takey, il " Signor Sulu " di Star Trek serie classica, quella anni '60 del capitano Kirk ( che di primo nome fa Tiberius, oltre che James ).

Credo che in Heroes, Takey interpreti un ricco uomo d' affari giapponese.

Padre di uno dei tizi con super poteri se ho capito bene.

Nella scena che ricordo io, la targa sua lussuosa auto è NCC-1701.

La matricola della Enterprise di Star Trek.

Autocitazione.

 

Revolution, secondo me, l' ha scritta qualcuno che una volta si è scordato di pagare la sua bolletta della corrente elettrica.

( Sono criptico, eh. )

Non ho capito bene se è già uscita ufficialmente in italia, questa serie.

Ma esistono le vie non ufficiali............

 

Invece, non so un tubo di " Trono di Spade ".

Titolo tradotto, quindi dovrebbe circolare già sulla televisione italiana, deduco.

Edited by 1960

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il "Trono di Spade" si svolge su un mondo immaginario,con regioni immerse nell'inverno più gelido e altre subtropicali. Ambientazione tardo medievale.Fantasy allo stato puro.Mi piace

"X Files" mi ha entusiasmato per qualche anno.Poi troppi ingarbugliamenti e poche risposte.

Una serie potenzialmente splendida di cui non ricordo il titolo partiva dal crash di Roswell per proseguire con alieni interferenti con i grandi fatti degli anni 60 (Kennedy ecc...) e il protagonista cui gli alieni avevano rapito la figlia che si trova ad interagire con personaggi realmente esistiti (Jack Ruby,Jim Morrison !).Purtroppo il finale assurdo guastò tutto (lui a bordo dell'astronave che trionfa sugli alieni e riporta l'UFO a terra pilotandolo con maestria).Era in seconda serata circa 8-10 anni fa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo di conoscere la serie sulla ( solita ) cospirazione governativa per coprire la faccenda dell' ufo precipitato a Roswell.

I protagonisti in perenne fuga, sono inseguiti lungo tutti gli anni '60, da un' organizzazione statale segreta, il Majestic 12.

Era quella, vero ?

Edited by 1960

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si.Ricordo in particolare un foglio sottile di metallo che fluttuava nell'aria e si piegava e spiegava da solo.Divagazione : ho da qualche parte la cassetta integrale dell'autopsia dell'alieno di Roswell (bufala colossale dell'ineffabile mr.Santilli)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trono di spade è bellissimo,un fantasy con tutti i clichè del genere,ma sviluppati in modo positivo.Insomma,non ti dà l'idea della scopiazzatura,sensazione che -di solito-suscitano i fantasy.

. Di tutt'altro genere,ma con personaggi oltremodo accattivanti e una buona sceneggiatura,è Downton Abbey. Unico neo,a mio avviso:le soluzioni narrative a volte sono un po' affrettate,ma l'empatia che si crea con i personaggi permette di passar sopra a questa pecca.

 

Invece non son mai riuscita a seguire granchè X files. Ottime premesse,bravi gli attori,ma un po' deludente... mi lasciava sempre con qualcosa di insoddisfatto,per cui ho smesso di seguirlo dopo un po' di puntate..

Per anni ho seguito ER,ma ad un certo punto ho sentito che non ce la facevo più a reggere tf di ambiente medico:troppo coinvolgenti in senso negativo,se pur bellissimi....Per cui,non ha mai visto neppure una puntata di Doctor House..

 

Con Lost-lo sapete- è stato amore a prima vista :wub: Ci voleva una certa costanza per decrittarlo,quindi posso capire che non a tutti possa piacere..

Twin peaks è stato uno dei capisaldi ( o caposaldi?? <_< ) della mia giovinezza.. Ciò mi ha portato,per un discreto periodo della mia vita,ad essere un a fan sfegatata di Lynch..

 

1960, Revolution non è ancora uscito in Italia,ma si trova.... in giro per il web.. -_-:ph34r: Io seguo mia figlia,che lo guarda in lingua,e mi faccio scaricare le puntate con i sottotitoli.... Non un capolavoro,ma interessante . Parte dallo spaventoso presupposto che un bel giorno,nel mondo,scompaia all'improvviso l'elettricità in tutto il pianeta,con tutto ciò che questo può comportare.. :unsure:

Boardwalk empire devo vederlo ancora tutto,registrato da mio padre su SKy

Mi piaceva tantissimo anche Flash Forward,prematuramente soppresso causa inspiegabile insufficienza di ascolti.. Sempre degli autori di Lost,Once upon a time (caruccio..) e Alcatraz,che però ho saputo che è stato chiuso ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Heroes è un mito,troppo complicato da spiegare,è riduttivo classificarlo come un telefilm in cui alcuni personaggi hanno dei superpoteri..

 

Mi dimenticavo di dire che Trono di spade,in lingua originale è Games of thrones,ed è tratto dalla saga fantasy di R. R . Martin, Cronache del ghiaccio e del fuoco,che mi dicono essere strepitoso da leggere.. Avevo molti volumi della serie in casa,ma se li è portati via l'ex-marito,prima che avessi il tempo di leggerli... :D (Come si è portato via-è scoperta di pochi giorni fa <_< - un meraviglioso Atlante della Terra di Mezzo,che volevo dare a mia figlia ,visto che sta leggendo The Lord of the Ring )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si.Ricordo in particolare un foglio sottile di metallo che fluttuava nell'aria e si piegava e spiegava da solo.Divagazione : ho da qualche parte la cassetta integrale dell'autopsia dell'alieno di Roswell (bufala colossale dell'ineffabile mr.Santilli)

 

E' quella serie, dunque.

 

La ricordo bene, l' originalità era proprio " lo sfondo ", gli anni '60.

In quanto al Majestic 12, questa organizzazione occulta non è originale della serie, in realtà appartiene alla mitologia del genere.

" I Magnifici 12 ", volendosi riferire ai dodici peronaggi oscuri che farebbero parte di questa agenzia super segreta, voluta da Harry Truman dopo la ( presunta ) faccenda di Roswell, per gestire l' insabbiamento sistematico di ogni informazione relativa alla presenza di alieni sulla terra.

I famosi Men in Black di Will Smith&Tommy Lee Jones ne sono la versione parodiata.

E più divertente.

 

Quanto alla membrana in materiale metallico non classificabile, e dalle proprietà fisiche singolari, anche quella è una vecchia conoscenza.

Ogni tanto salta fuori, quando di riparla di Roswell '47.

Dopo il crash, l' intera zona interessata sarebbe stata coperta di frammenti con simili caratteristiche.

Be' oggi abbiamo nuovi materiali tecnologici che mantengono " memoria " della forma originaria, alle basse temperature fluttuano se sottoposti all' azione di un campo magentico.

Ma quella roba li, li batterebbe di parecchie lunghezze!

 

E non ci sarebbe tanto da aggiungere sulla " famosa " divertente autopsia.

In molti hanno già detto molte cose.

Fra gli altri, tempo fa ho sentito il parere competente di un collega di gimmy e pflip.

Credo appartenesse all' ambiente accademico.

Interrogato in merito, dopo l' ennesimo passaggio tv del film, argomentò dicendo parecchie cose, appunto.

Che i due pupazzoni sezionati, mancavano curiosamente delle strutture anatomiche che ci si sarebbero aspettate trattandosi di entità biologiche, sia pur non proprio di queste parti.

Si chiedeva dove fossero muscoli, vasi sanguigni, ed altra " roba " che pure gli alieni dovrebbero avere, per essere in grado di andare in giro per l' universo a far danni.

Sosteneva anche, che il modus operandi dei " patologi "all' opera, sarebbe risultato assai improprio anche per un macellaio del supermercato, impegnato nella preparazione di tagli di vitello.

E se ricordo correttamente, metteva in discussione anche parte dell' attrezzatura chirurgica visibile, non coerente con

un' autopsia.

 

Ma il famoso video, cadde per cause più banali.

Si vedevano ammennicoli vari, come prese elettriche sui muri, un paio di telefoni e qualcos' altro, che di quel tipo e genere nel 1947 non esistevano ancora........va be', nessuno è perfetto.

 

Lo stesso Santilli avrebbe poi ammesso che era tutto fatto in casa.

Sostenendo però, che si trattava della ricostruzione del vero video della vera autopsia, troppo deteriorato per essere visionato.

 

Com' era quella faccenda dell' arrampicarsi sugli specchi ?? <_<

Edited by 1960

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

............./ma si trova.... in giro per il web.. /...

 

Quello che mi piace delle nuove opzioni, è che adesso possiamo anche " scrivere " sotto voce............

Share this post


Link to post
Share on other sites

Heroes è un mito,troppo complicato da spiegare,è riduttivo classificarlo come un telefilm in cui alcuni personaggi hanno dei superpoteri..

 

Mi dimenticavo di dire che Trono di spade,in lingua originale è Games of thrones,ed è tratto dalla saga fantasy di R. R . Martin, Cronache del ghiaccio e del fuoco,che mi dicono essere strepitoso da leggere.. Avevo molti volumi della serie in casa,ma se li è portati via l'ex-marito,prima che avessi il tempo di leggerli... :D (Come si è portato via-è scoperta di pochi giorni fa <_< - un meraviglioso Atlante della Terra di Mezzo,che volevo dare a mia figlia ,visto che sta leggendo The Lord of the Ring )

 

Si-si.

 

In effetti sospettavo che Heroes fosse più complesso.

Il fatto è, che avendone viste saltuariamente alcune parti e nulla più, quel che era immediatamente apprezzabile, erano proprio i personaggi con una marcia in più.

Mi sembra che ognuno abbia la sua specialità, per così dire.

Non saprei, ma dovrebbe esserci anche qualche salto temporale, almeno credo.

Ancora, mi sembra di ricordare scorci di quello che potrebbe essere il periodo feudale giapponese.

Non mi sbaglio serie, vero ??

 

E forse, dico forse, data la tua descrizione, potrei essere incappato in qualche sequenza di " Trono di spade ".

Corrisponderebbe, con quello che mi viene in mente d' aver visto.

 

Ah, mi sono accorto che da due o tre giorni, rai4 sta riproponendo di sana pianta Lost.

Ho visto passare la terza puntata della prima serie, ieri sera.

Sono ancora tutti quanti " rotti e disastrati " sulla spiaggia, che frugano nei bagagli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×