Jump to content
Sign in to follow this  
Bruno Cortona

CHI DICEVA...

Recommended Posts

1960    0

Il 2012 ?

Tanto tempo fa ...........

Altra conferma al fatto che decisamente sto invecchiando.

Pure male.

Poi, cerco negli strati geologici del forum.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1960    0

Ahhh...............

Omsa, e tutto il resto.

Il resto sarebbe poi Lola Falana.

Non me la ricordavo proprio, tutta la faccenda.

Ho l' orizzonte degli eventi retroattivo ( contradittorio, in termini fisici ) sempre più corto.

Edited by 1960

Share this post


Link to post
Share on other sites
1960    0

Non diverte tanto neanche me. 

Anche perché, una memoria passabile almeno, ce l' avrei bisogno ancora per un pochino.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1960    0

POtrebbe essere stato persino Domenico Modugno.

Avrei in mente l' immagine di Modugno su un' auto sportiva, scoperta.

Appunto.

Bianco e nero, anni '60.

Può essere ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1960    0

E potresti avere ragione su Pisu.

Che sarebbe abbastanza sparito negli anni seguenti.

Per riapparire ogni tanto, non molto tempo fa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo slogan "con Api si vola" mi sembrava di ricordarlo. Per precauzione, vista la mia tenera età nei confronti della vostra, tra noi pochi ormai utenti di questo forum post-apocalittico, ho cercato su Internet e, sempre che le informazioni siano esatte, è possibile: gli anni durante i quali misero in onda vari i caroselli di questa serie furono dal 1964 al 1968. Io c'ero pure, magari pensando agli ultimi caroselli trasmessi, nel 1968. Tuttavia non avrei saputo dire, se non come tentativo per indovinare, quale fosse il personaggio che prestava la propria voce al carosello.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1960    0

La tua ricostruzione corrisponde quindi con i miei ricordi.

E' un ricordo-immagine come dicevo, quello di Domenico Modugno su un' auto decapottabile.

Tipo l' Aurelia del Sorpasso, insomma.

Di sicuro la televisone era ancora quella bianco e nero.

Lo sfondo che rammento attorno a me, poi, era quello dei primi anni di scuola.

Sono ricordi selettivi, quelli.

L' effetto ci è ben noto, qui.

Mi ricordo Modugno con la cabrio, chissà cosa mi aveva colpito al punto da mantenerne la memoria, e non conservo magari traccia di altri caroselli del memdesimo periodo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero, anche io talvolta mi chiedo come funzionino questi "ricordi selettivi" come li hai definiti. Di certo, se esiste un sistema di selezione, dev'essere completamente automatico e, in ogni caso, piuttosto subcosciente. Infatti a quelle nostre tenere età non credo fossimo coscienti di certe scelte che potevamo fare oppure no, in termini di gusti. Quantomeno, questo io mi sento di dire che sia valso per me. Eppure, lo stiamo appurando, funziona proprio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordo un carosello un po' felliniano : strada deserta,bambino triste,Modugno che fa apparire un circo. Mentre diceva "Con Api si vola" Mimmo lanciava la lattina verso lo spettatore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×