Jump to content
Sign in to follow this  
Bruno Cortona

facce da carosello

Recommended Posts

Si, i bevitori di acqua Fiuggi, che dimostrano venti anni di meno.

Pubblicità terroristica.........

...........se non bevi quell' acqua li, invecchi prima.

E pure male.

Questo è un carosello davvero classico, puri anni '60.

L' altro invece, è quello dei pennelli cinghiale.

Decennio successivo direi.

Con il tizio sempliciotto, che blocca il traffico trasportando in bicicletta un pennello gigante.

" Per dipingere una grande parete, serve un grande pennello ".

Dice lui quando lo becca il vigile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il secondo e' un grande caratterista, Ciccio Barbi,spesso al fianco di Alberto Sordi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volevo mettere solo il viso a mo' di indovinello.Ma no."Divo" dei caroselli anni 60 la carriera teatrale di Armando Francioli fu a suo dire interrotta da una stoccata al volto infertagli da Alberto Lupo.In TV non si vedono segni.Comunque ha oggidì 99 anni.Armando,forza,avanti.

 

lebole.JPG

Edited by Bruno Cortona

Share this post


Link to post
Share on other sites

Armando Francioli e Paolo Carlini,i loro fotoromanzi su Grand Hotel ,con Giulia Rubini,Luisella Boni e Emma Danieli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giulio Bosetti, direi.

Carosello ai nostri tempi era una forza.

Sicuramente, ogni Carosello era visto da milioni di persone.

E quindi, spessissimo e volentieri vedevi personaggi davvero noti e ed eclettici.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh, abbastanza.......

Magari l' intenzione era quella di creare il tormentone che restasse in mente.

Invece, è risultato un poco demenziale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che fine avra' fatto Gaia Germani?Era una di quelle presenze che colpivano,la ricordo anche nell'ultima "donna"di Sheridan

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo ricordo bene l'attore protagonista degli spot del pennello Cinghiale. Simpatico, mentre portava a spasso appeso alla schiena un enorme pennello e veniva fermato da un civich, come si dice dalle mie parti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×